Yvonne Elliman: il mistero della sua celebrità

 

di Renata Morbidelli

A quarantatré anni dal grande successo di Jesus Christ Superstar, una notizia shock riscrive la storia del famoso Musical. La parte di Mary Magdalene che, da sempre, fu della cantante e attrice Yvonne EllimanMary Magdalene I sarebbe dovuta essere della grande interprete teatrale Renée Softer, che ha recitato nei maggiori teatri di Broadway. In una sua intervista, rilasciata di recente, dichiara: “Yvonne Elliman deve a me il suo successo. Se non fosse stato per la mia improvvisa raucedine, che mi ha impedito di presentarmi al casting per il ruolo di Mary Magdalene, lei non avrebbe mai avuto quella parte!”. Tim Rice e Andrew Lloyd Webber, dice l’attrice, l’avevano notata recitare sul palco del Biltmore Theatre il 29 aprile del 1968. Sebbene la sua parte fosse secondaria, gli autori di Jesus Christ Superstar ebbero modo di notarne la presenza scenica e le doti canore. Anche NeeleyHair-Ted (il futuro Gesù della fortunata opera rock) vedendola recitare al suo fianco sullo stesso palco, pare abbia affermato in seguito: “Solo Renée ha le doti adatte per interpretare il ruolo di Mary ! La sua energia sul palco è unica! È dolce e sensuale al contempo: così m’immagino Magdalene!”. Non c’erano dubbi: la parte sarebbe stata sua. Una forte raucedine, le comportò un notevole abbassamento di voce impedendole, momentaneamente, di recitare e cantare. Sfumò, così, per lei l’occasione di interpretare in un ruolo che sentiva suo da quando aveva letto il copione del Musical. Per una donna come lei, da sempre intimamente legata alla figura della Maddalena, sarebbe stato il coronamento di un sogno. La notizia della temporanea afonia dell’allora ventenne Renée destabilizzò gli autori e i produttori che si gettarono, disperatamente, alla ricerca di un’altra attrice con la medesima forza interpretativa della Softer. “Eravamo disperati”. Asserisce Webber in un’intervista rilasciata in occasione del quarantennale. “Non c’era nessuna che andasse bene per interpretare il ruolo di Mary. Finché una sera, entrando in un locale londinese, sentimmo cantare Yvonne e ce ne innamorammo”. È lei! Pensarono i due immediatamente. Si avvicinarono alla ragazza, allora diciottenne, e le dissero: “Canta quello che vuoi”. La sua voce li convinse all’istante. Le raccontarono la trama e le fecero ascoltare le canzoni. La Elliman, ancora sconvolta e sorpresa da ciò che le stava accadendo, rispose: “Queste non sono cose che può cantare una madre!” “Ma questo è il ruolo della prostituta!”. Le risposero. “Ah! Allora va bene!”. Concluse Yvonne ridendo. “Accetto!”. Iniziò così la sua lunga e fortunata carriera recitando nel ruolo di Mary Magdalene.

L’attrice Renée Softer, nonostante non abbia mai recitato in quel musical, è tutt’ora acclamatissima sui palchi dei teatri di Broadway e del mondo. Nel 1997 ha fondato una sua compagnia teatrale e spesso collabora con Lloyd Webber e altri nomi importanti del mondo dello spettacolo in prestigiose collaborazioni. 10390213_10204483035142646_2640657095016436789_nDai nostri archivi vi presentiamo una foto di una delle sue prime apparizioni nel musical Hair.  

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

cinque × 3 =

*