The Walking Dead: perchè la serie tv ha perso pubblico?

 

The Walking Dead: perchè la serie tv ha perso pubblico?

Quali sono i motivi che stanno spingendo sempre più spettatori a non seguire più la serie tv The Walking Dead, registrando un calo sostanzioso negli ascolti.

LEILA CIMARELLI

Quando sul canale AMC nella lontana notte di Halloween del 2010 iniziò The Walking Dead, sembrava che il mondo avesse smesso di girare e che gli amanti della televisione di tutto il mondo si fossero trasformati in zombie. E quelli che non sono saliti immediatamente sul carrozzone di The Walking Dead lo hanno fatto più tardi. A lavoro tutti parlavano di cosa fosse accaduto di strano e di incredibile a Rick Grimes (Andrew Lincoln) la notte prima. Le vicende della serie tv ispirate dai popolari libri di fumetti di Robert Kirkman hanno contribuito al successo di The Walking Dead, mettendolo sul podio delle serie televisive più famose degli ultimi anni, accanto a Game of Thrones.

Negli anni successivi, tuttavia, le situazione ha avuto un’inversione di tendenza. Se inizialmente i dati dell’audience erano davvero alti, segnando anche una media di 14,38 milioni di spettatori su AMC, successivamente gli ascolti sono diminuiti sempre di più. Ora che si trova oltre la metà della sua ottava stagione, The Walking Dead è immerso in uno share molto più basso rispetto alla prima – con soli 6,8 milioni di spettatori per l’episodio 10. Tutto ciò porta a chiedersi: perché le persone hanno smesso di guardare The Walking Dead? Vi anticipo che ci saranno degli SPOILER di seguito.

Se la trama e i personaggi principali di una serie tv sono il pane, le sottotrame interne e i relativi personaggi secondari sono marmellata e nutella. L’insieme di tutti questi elementi, rendono un prodotto delizioso perfetto per essere consumato a qualsiasi ora del giorno o della notte.

The Walking Dead: nuovi personaggi come meteore

Nel corso degli anni The Walking Dead ha introdotto una serie di personaggi che molti hanno trovato interessanti e a tratti anche superflui per la storia. Invece di coinvolgere facce fresche (come Andrew J. West Gareth e IronE Singleton T-Dog) nel pieno del loro potenziale, gli scrittori della serie hanno deciso di farli fuori ancor prima che gli spettatori potessero accorgersi di loro. Questo ovviamente non è legato al fatto che si tratta di un cast con poco talento o degno di non essere riconosciuto, ma, dal punto di vista della trama, non sono stati trattati con la stessa attenzione rispetto al cast principale e così gli appassionati hanno trovato difficile affezionarsi a loro. Per questo motivo non c’è da stupirsi se gli spettatori stanno smettendo di guardare The Walking Dead.

continua su: The Walking Dead: perchè la serie tv ha perso pubblico? – NewsCinema

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

uno + dieci =

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.