Netflix annuncia Baby, terza produzione originale italiana

Netflix annuncia Baby, terza produzione originale italiana

di Emanuele Manta

Dopo il lancio mondiale di Suburra: La serie lo scorso mese e l’annuncio della docuserie Juventus FCNetflix, il più grande servizio di intrattenimento via Internet del mondo, prosegue il suo investimento nelle produzioni europee e annuncia oggi la terza serie originale italiana, Baby.

Scritta da Isabella Aguilar (Benvenuti a tavolaUn medico in famiglia) e Giacomo Durzi (In Treatment) insieme con un collettivo di giovani autori, Baby è una storia di formazione che esplora le vite segrete degli adolescenti di Roma. Liberamente ispirata a una storia vera, lo scandalo delle baby squillo scoppiato a Roma nell’estate del 2014, la serie racconta le vicende di un gruppo di ragazzi dei Parioli in cerca della propria identità e indipendenza tra amori proibiti, pressioni familiari e segreti condivisi.

Otto gli episodi ordinati, le cui riprese cominceranno il prossimo anno. “Siamo orgogliosi di continuare a investire in contenuti originali in Italia e Baby è rappresentativa dei nuovi e avvincenti programmi dei produttori di talento che amiamo”, commenta il vice presidente dei contenuti originali internazionali di Netflix Erik Barmack in un comunicato. “Non potremmo essere più emozionati di iniziare a lavorare a questa serie”. Nicola De Angelis, produttore esecutivo della casa di produzione Fabula Pictures, aggiunge: “Siamo davvero entusiasti di lavorare con Netflix per far conoscere nuove voci e storie italiane al pubblico di tutto il mondo. La grande libertà creativa che Netflix ci offre è il terreno perfetto per sperimentare nuove modalità di storytelling nella televisione del nostro paese”.

Sorgente: Netflix annuncia Baby, terza produzione originale italiana

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

tre + diciotto =

*