Angie Tribeca, una serie demenziale da scoprire

Angie Tribeca, una serie demenziale da scoprire

La serie televisiva Angie Tribeca non è altro che la parodia dei police procedural che vanno tanto di moda. Da CSI a Criminal Minds, per passare attraverso altre fiction più o meno note, questa serie presenta diversi aspetti interessanti, il primo fra tutti è che non risparmia nessuno, tutti possono essere presi in giro e tutto può essere interpretato nel modo più spassoso. Dunque, oltre a offrire diverse gag all’interno di ogni singolo episodio, tra l’altro abbastanza brevi da essere godibili senza diventare noiosi, lo spettatore potrà sicuramente divertirsi nello scoprire tutti i riferimenti alle serie più note e a tutte le citazioni tratte dai “classici” film di genere.

La storia rappresenta un altro stereotipo ben collaudato: distretto di polizia, lei un’agente tosta ma poco socievole, lui il nuovo detective che viene scelto per affiancarla.

Perché vederlo?

Perché non è infarcito dalle solite volgarità che sembrano caratterizzare le commedie americane. Non è uno splatter, nonostante tutti i cadaveri o presunti tali. Non è solo demenziale ma, spesso, offre spunti persino arguti. Inoltre, sono stati inseriti diversi cammei, recitati da attori famosi, che lo rendono ancora più simpatico, soprattutto perché le Guest Star non si prendono mai sul serio.

In sostanza, se volete passare una mezz’ora divertente, senza stare a lambiccarvi il cervello per tentare di capire la trama o i personaggi, questa è una serie che fa per voi.

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

uno × 5 =

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.