Angel, 10 episodi dello spinoff di Buffy da rivedere

Angel, 10 episodi dello spinoff di Buffy da rivedere

La serie su Angel, il fidanzato vampiro di Buffy, ha compiuto 17 anni. Ricordiamola con 10 tra i migliori episodi andati in onda

In molti lo ricordano come il fidanzato storico di Buffy, ma non tutti sanno che Angel, il vampiro con l’anima interpretato da David Boreanaz, è stato anche il protagonista di una serie a lui dedicata, creata anch’essa da Joss Whedon (regista dei due Avengers).

Collocato dopo la terza stagione di Buffy l’ammazzavampiri, Angel debuttò il 5 ottobre 1999 sulla Wb (poi diventata Cw) e nei suoi cinque anni di programmazione riuscì ad affrancarsi dalla limitante origine di spinoff per maturare in un prodotto con identità, stile e filosofia propri, benché sempre inserito nella mitologia originale.

Sebbene in Italia non sia conosciuto come la sua celebre ex armata di paletto (la serie andò in onda su Fox solo nel 2003, mentre per la trasmissione in chiaro bisognerà aspettare addirittura il 2005), Angel è stato pioniere nella fusione tra genere soprannaturale e procedurale, e per i suoi 17 anni merita di essere rivisto e riscoperto. Ecco 10 episodi perfetti per farlo.

1. Los Angeles (stagione 1, episodio 1)

Non sempre i piloti sono veramente indicativi di quello che diventerà una serie, il pilota di Buffy ne è un ottimo esempio. Nel caso di Angel, invece, sebbene la serie cresca di molto rispetto alla sua presentazione, il primo episodio riesce a dare un’idea molto chiara della struttura, dei temi e delle atmosfere. E poi dai, rincontrare Angel mezzo sbronzo al bancone di un bar, che dice a uno sconosciuto calvo che la sua ex gli somiglia, non ha prezzo.

2. Il ritorno di Buffy (stagione 1, episodio 18)
Il titolo italiano di I will remember you gli toglie tutto il pathos, ma stiamo parlando indubbiamente di uno degli episodi più emozionanti delle prime stagioni.

Infettato per caso dal sangue di un demone, Angel diventa umano, proprio nel momento in cui Buffy è giunta fino a Los Angeles per parlargli. I due possono finalmente vivere appieno la loro storia d’amore, ma solo per poche ore, prima che Angel capisca quanto sia alto il prezzo che entrambi dovrebbero pagare. Il finale è tra i singoli cinque minuti più tristi della storia del piccolo schermo, a mani basse.

 

continua su: Angel, 10 episodi dello spinoff di Buffy da rivedere – Wired

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

9 + 16 =

*