Addio VHS: termina per sempre la produzione di videoregistratori

Addio VHS: termina per sempre la produzione di videoregistratori

Anche Funai, l’ultimo produttore di lettori VHS, abbandona definitivamente la scena

Il videoregistratore è ufficialmente morto. Dal Giappone arriva una notizia storica: questo mese verrà prodotto l’ultimo VCR e se tutti sono lì a piangere le famigerate cassette, altri si fanno un’altra domanda. Ma davvero c’era ancora chi produceva questi mammut?

Pare di sì ed era la Funai che, con un comunicato, ha annunciato che smetterà di produrre VCR per due motivi tutto sommato comprensibili: prima di tutto è ormai diventato difficile trovare i componenti, e in più le vendite sono in declino. E per fortuna che se ne sono accorti.

Fuor d’ironia, se le cassette VHS per molti di noi sono solo un lontano ricordo e altri neanche le hanno mai viste (il DVD è del 2008, per dire), in realtà il mercato del collezionismo sta esplodendo. Le vecchie VHS sono assimilabili ai vinili e ci sono pezzi che arrivano a duemila euro. Se vorrai vederli però è meglio che ti sbrighi: il videoregistratore è morto.

Sorgente: Addio VHS: termina per sempre la produzione di videoregistratori – Wired

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

8 + 17 =

*