10 registi che hanno cambiato i supereroi

L’universo dei supereroi al cinema è cambiato da quando sono arrivati gli autori, i registi che hanno fatto il salto di qualità

supereroi

di Gabriele Niola

La vera rivoluzione iniziata dagli anni ’90 in poi non è stata quella che ha visto i supereroi dei fumetti americani arrivare al cinema in maniera massiccia e sempre più inquadrata in un universo di storie coerenti tra loro, ma il fatto che al timone di questi film giganteschi di immenso intrattenimento siano stati messi quasi sempre cineasti abituati a fare film personali e intimi, Autori che potessero unire alla spettacolarità più commerciale anche l’anima del cinema indipendente.

Questa settimana con X-Men: Apocalisse, diretto ancora una volta da Bryan Singer, si rinnova il piccolo miracolo di un film pensato per un pubblico vasto e variegato per età, etnia e sesso, che al suo cuore ha scelte di filmmaking che poco hanno a che vedere con l’industria e molto con il cinema personale. Certo questo non rende X-Men: Apocalisse un film indie, né una pellicola d’autore, ma senza nessun dubbio lo distanzia da quello che una volta chiamavamo e ancora oggi in certi casi definiamo cinema di puro intrattenimento.

Il motivo per il quale i film di fumetti da un certo punto in poi sono diventati qualcosa di diverso, più coinvolgente e complesso è, in poche parole, questo. La maniera in cui il Sistema (rigorosamente con la S maiuscola) ha inglobato nomi e quindi idee che provengono da un’altra dimensione del filmmaking, una meno industriale e più artigianale.

Benché ognuno abbia i suoi preferiti, qui abbiamo deciso – a nostro rischio e pericolo – di stilare una piccola classifica dei cineasti che secondo noi più hanno mutato quello che un blockbuster hollywoodiano significare agli occhi del pubblico e dei produttori, lavorando nel sistema con il cuore del cinema d’autore.

Sorgente: 10 registi che hanno cambiato i supereroi – Wired

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

14 − quattro =

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.